Allenamento sano e sicuro per l’osteoporosi

/, Gyrokinesis, Gyrotonic, News, Pilates/Allenamento sano e sicuro per l’osteoporosi

Una delle prime domande che faccio ad una nuova cliente è se soffre di osteoporosi. Se la risposta èspiego che dovrebbe partecipare soltanto alle mie lezioni dedicate all’osteoporosi e spesso la reazione è: Perché? Non ho dei problemi!Rispondo: Proprio per evitare possibili problemi!

Se c´è una diagnosi di osteoporosi” o osteopenia” (c’è già una perdita ossea, ma non è ancora osteoporosi) il rischio di una frattura ossea è alto o, per lo meno, elevato. I medici consigliano tra l’altro anche di fare esercizio fisico, ma spesso senza specificare quali esercizi siano d’aiuto e quali esercizi o movimenti dovrebbero essere completamente eliminati dall’allenamento – come per esempio le flessioni che sono pericolose perché possono fratturare le vertebre dorsali a causa dell’eccessiva pressione. Di conseguenza, le lezioni di Pilates o di Gyrotonic (o di qualsiasi altra tecnica, anche lo yoga!) devono essere modificate se si rivolgono a donne che soffrono di osteoporosi per evitare eventuali danni e per raggiungere altri obiettivi come:

– bloccare la perdita di massa ossea
– stimolare la ricostruzione delle cellule ossee
– ridurre il rischio di cadute

Perciò Pilates o Gyrotonic per chi soffre di osteoporosi assomigliano ad un allenamento di resistenza e al suo effetto piezoelettrico, cioè ogni volta che un muscolo viene fortemente (!) stressato” (a causa degli esercizi specifici) trasmette questo stressalle ossa e così facendo stimola la crescita delle cellule col risultato che le ossa diventano più dense e più grosse.

Altri risultati di questo tipo di allenamento in combinazione con esercizi aerobici sempre eseguiti in una lezione di Pilates o di Gyrotonic – sono:

l’aumento di forza e della funzionalità muscolare come anche delle articolazioni in generale
migliore flessibilità e mobilità
miglioramento dell’equilibrio e della postura

Tutti questi ultimi fattori contribuiscono a diminuire il rischio di eventuali cadute o anche a ridurre i danni di una caduta.

L’osteoporosi viene anche chiamata la malattia silenziosa, ma non lasciatevi ingannare del fatto di non sentire nulla e cercate, invece, di ridurre i possibili futuri peggioramenti tramite un regime di allenamento adatto ed informatevi anche sulla dieta giusta!

Se volete provare una lezione di Pilates o di Gyrotonic per l’osteoporosi mandatemi una email o chiamatemi.

2019-12-10T16:00:14+01:00Maggio 30th, 2019|